Fagioli contro gesso

Conosci la storia del fagiolo magico che riesce a crescere fino al cielo? Nella realtà purtroppo dei fagioli del genere non esistono, ma è vero che questi legumi hanno una forza quasi magica. Un piccolo germoglio di fagiolo può perfino rompere il gesso! In questo esperimento puoi vederlo tu stesso.

I germogli di fagiolo si fanno strada nel gesso!

Occorrente

  • Gesso in polvere
  • Acqua
  • Fagioli secchi
  • Un bicchiere di plastica fine
  • Fogli di giornale

Si fa così

  1. Metti dei fogli di giornale sul tavolo come piano di lavoro in modo da non sporcarlo di gesso.
  2. Prepara il gesso fresco mescolando il gesso in polvere con dell’acqua fino ad ottenere una massa omogena e non troppo liquida (circa 1 bicchiere di gesso con 1 bicchiere d’acqua).
  3. Aggiungi alcuni fagioli secchi.
  4. Riempi il bicchiere di plastica con la miscela di gesso e fagioli.
  5. Apetta un paio di giorni e osserva cosa succede.

Cosa succede

Dopo alcuni giorni il gesso comincerà a rompersi e poco più tardi intravederai i germogli di fagiolo. Questi sono i sottili ramoscelli color bianco-verde chiaro che escono dai fagioli.

A cosa devi fare attenzione

  • Quando prepari la miscela di gesso fresco e fagioli non aspettare troppo tempo prima di metterla nel bicchiere, altrimenti potrebbe diventare troppo secca.
  • L’esperimento funziona meglio se i fagioli non sono troppo in profondità nel bicchiere.

Per aiutare un po’ i fagioli puoi mantenere il gesso umido.

Ecco perché

I fagioli, come i semi di altre piante, hanno bisgono di acqua affinché i germogli e la pianta si sviluppino. I fagioli che all’inizio dell’esperimento hai mescolato al gesso fresco estraggono l’acqua dalla miscela di gesso. Mentre il gesso si asciuga infatti i fagioli secchi assorbono una parte dell’acqua e si gonfiano. Dopo alcuni giorni dal fagiolo spuntano dei germogli che cercano la loro strada verso la luce. I germogli assorbono sempre più acqua e continuano a crescere rompendo il gesso che sta loro attorno. Assorbendo molta acqua e diventando gonfi i germogli sviluppano una forza enorme, anche se appaiono così delicati.