Cellule e molecole

Dentro il nucleo cellulare ci sono i geni

Cellule di cipolla. La struttura rotonda nel mezzo è il nucleo cellulare e asticelle scure sono i cromosomi. Immagine: CanStockPhoto

I geni si trovano all'interno del nucleo cellulare. I nuclei di tutte le cellule del tuo corpo contengono gli stessi geni. Una cellula della pelle contiene perciò gli stessi geni di una cellula muscolare o una nervosa. I geni non sono delle particelle individuali sparse liberamente dentro al nucleo, bensì sono impacchettati in strutture chiamate cromosomi.

Generalmente, nell'osservare un nucleo cellulare al microscopio, non si vede altro che una macchia scura. Nel momento in cui la cellula si sta dividendo, tuttavia, si possono distinguere i cromosomi, che presentano la loro caratteristica forma a X.

Nel nucleo delle cellule del tuo corpo ci sono 46 cromosomi. Osservandoli più da vicino, si può notare che ce ne sono sempre due che si assomigliano. Per questo motivo, si parla anche di 23 coppie di cromosomi. Le coppie di cromosomi possono, di conseguenza, essere numerate da 1 a 22.

L'ultima coppia, invece, è particolare, poiché determina il sesso dell'essere umano. Questi due cromosomi sono quindi chiamati "cromosomi sessuali". Nelle femmine, questa coppia è composta da due cromosomi X, mentre nei maschi è formata da un cromosoma X e da uno Y.

Il numero di cromosomi varia a dipendenza della specie. Gli esseri umani hanno 46 cromosomi, le scimmie 48, i cani 78, i gatti 38, le zanzare 8 e i cavolfiori 18.

I figli sono metà padre e metà madre

Le cellule dei gameti sessuali, gli ovuli femminili e gli spermatozoi maschili, hanno solo 23 cromosomi singoli. Quando uno spermatozoo paterno si fonde con un ovulo materno si ha la formazione di una nuova cellula, l'ovulo fecondato, con 46 cromosomi o 23 coppie di cromosomi.

L'ovulo fecondato si divide successivamente in due cellule, le quali ripetono a loro volta lo stesso processo e formano un embrione composto da quattro cellule. La divisione cellulare prosegue così fino allo sviluppo completo del bambino.

Ora capisci perché i cromosomi si trovano sempre in coppia: essi provengono per metà dal padre e per metà dalla madre. Da un punto di vista genetico un figlio è quindi la combinazione dei suoi genitori ed è per questo che gli assomiglia.

Video sul tema

Creato: 18.05.2016

Questo articolo è stato importato automaticamente dal nostro vecchio sito. Si prega di segnalare eventuali errori di visualizzazione a redazione(at)simplyscience.ch. Grazie per la collaborazione!

Il contenuto proviene dall’ex sito internet gene-abc.ch, che è stato integrato nel sito internet di SimplyScience.ch nel gennaio 2016. Geni ABC era un’iniziativa del Fondo Nazionale Svizzero per la ricerca scientifica e viene mandato avanti dalla fondazione SimplyScience.

Di più