Natura e corpo umano

Come estrarre il DNA da un pomodoro

Ogni cellula vivente contiene del DNA nel suo nucleo, che lo protegge dall'esterno. Con questo esperimento con i pomodori scoprirai com'è facile isolare il DNA. Immagine: vladislav_studio/Shutterstock.com

Nella serie televisiva "CSI: Miami" i criminali vengono spesso scovati grazie al loro DNA. Il DNA immagazzina informazioni genetiche nel nucleo di ciascuna delle nostre cellule. Ma come facciamo ad estrarlo dal nucleo? Questo esperimento con i pomodori ti mostra che non è poi così difficile.

Occorrente

  • Un pomodoro
  • Sale
  • Succo di limone filtrato
  • Detersivo per stoviglie
  • Coltello da cucina
  • Mortaio e pestello
  • Filtro di carta per caffè
  • Spirito (alcool) da ardere
  • Provetta con tappo
  • Cilindro graduato in ml
  • Stuzzicadenti

 

Si fa così

  • Con un coltello taglia a pezzetti un quarto di pomodoro e mettilo nel mortaio.
  • Prepara una soluzione tampone per l'estrazione con:
  1. 5 ml di sale da cucina
  2. 25 ml di succo di limone filtrato
  3. 5 ml di detersivo per stoviglie
  4. 20 ml di acqua
  • Versa la soluzione tampone nel mortaio e schiaccia accuratamente i pezzetti di pomodoro per circa un minuto.
  • Lascia sgocciolare il contenuto del mortaio attraverso il filtro per caffè in un bicchiere pulito.
  • Versa 1.5 ml di liquido filtrato in una provetta aiutandoti con il cilindro graduato.
  • Aggiungi 1.5 ml di acqua e 6 ml di spirito da ardere.
  • Chiudi la provetta con il tappo e agitala bene.
  • Il DNA apparirà come una pallina bianca che potrai estrarre dalla provetta aiutandoti con uno stuzzicadenti.

Smaltimento dei prodotti utilizzati: puoi gettare i rifiuti solidi nella spazzatura e versare quelli liquidi nel lavandino.

Cosa succede?

Il detersivo rompe la membrana cellulare

In un primo passo, il DNA deve essere liberato dal nucleo della cellula. Il passaggio nel mortaio lacera le cellule e le rompe parzialmente. Il detersivo per stoviglie invece è un detergente e in quanto tale scioglie il grasso. Visto che la membrana cellulare e la membrana nucleare sono composte principalmente di grasso, si dissolvono facilmente nel detersivo. L'acido del limone infine aumenta la solubilità del grasso.

Il DNA è solubile in acqua

Le molecole d'acqua non possiedono una carica elettrica, ma sono polari. Grazie a questa polarità, il polo positivo dell'acqua può legarsi al polo negativo del DNA e quindi renderlo solubile. L'aggiunta di sale aumenta ulteriormente la solubilità del DNA. Il DNA può passare facilmente attraverso il filtro per caffè.

Lo spirito da ardere forma delle palline di DNA

A differenza dell'acqua, lo spirito da ardere è apolare. Se alla miscela di acqua e componenti cellulari viene aggiunto dello spirito da ardere, il DNA diventa insolubile, comincia a raggrupparsi e diventa visibile come una pallina piancastra.

Creato: 06.07.2021
Di più