Berufe

Architettura ecologica - che possibilità di formazione ci sono?

Immagine: CanStockPhoto.

Clara (15 anni): Per progettare la nostra nuova casa i miei genitori si sono rivolti a un architetto ecologico. Forse questa professione potrebbe piacermi: amo disegnare e penso sia importante costruire abitazioni ecosostenibili e a basso impatto ambientale. Che cosa dovrei studiare per diventare architetta ecologica? 

Cara Clara,

per esercitare la professione dell’architetta "ecologica" devi prima seguire un curricolo di studi che ti porti ad ottenere questo diploma. Sia nella formazione in architettura, sia in tutte le specializzazioni che si possono fare in seguito, potrai trovare degli approfondimenti sulle nuove tecniche e sui materiali di costruzione affinché tutti gli edifici siano più rispettosi dell’ambiente e della salvaguardia del territorio.

Per fare l’architetto o l’architetta non è sufficiente avere un’attitudine al disegno. Sono tante le competenze richieste a questi professionisti. Devono occuparsi di progettazione, dar prova di creatività ed immaginazione, devono anche saper dirigere e gestire un gruppo perché nella costruzione degli edifici concorrono varie figure professionali.

Si può arrivare a questa professione da strade diverse, sapendo che fra le due vie l’approccio e l’approfondimento saranno differenti. Un curricolo liceale può essere seguito da un percorso di studi universitari di 6 anni: 3 anni per il conseguimento del bachelor e 1 anno di pratica seguito da un biennio di specializzazione per il conseguimento del master presso l’Accademia di Mendrisio o in uno dei due Politecnici federali di Zurigo o Losanna.

Se invece ti piace l’idea di entrare da subito nella pratica della costruzione edile puoi seguire la via professionale. Prima un apprendistato nella costruzione o nella progettazione edile con maturità professionale nell’indirizzo tecnica, architettura e scienze della vita o creazione e arte e poi il corso di bachelor in architettura presso il Dipartimento ambiente costruzioni e design della SUPSI o presso altre scuole universitarie professionali della Svizzera.

Già durante la formazione troverai tanti corsi e nuovi stimoli per sviluppare un’architettura più vicina alle esigenze di un pianeta sostenibile. Quando poi inizierai a lavorare come architetta potrai esplorare i campi che maggiormente ti interessano tramite pratiche professionali diverse e frequentando dei corsi per quell’aggiornamento continuo che sta alla base di ogni professione.

Link utili

Per informazioni sugli studi in architettura: www.orientamento.ch/architettura
Per informazioni sulla professione cercare «architetto» o «architetta» sul sito www.orientamento.ch/ricerca-professioni
Altre richieste di informazioni possono essere rivolte all’Ordine degli ingegneri e architetti del Cantone Ticino (OTIA): www.otia.swiss | e-mail: segretariato(at)otia.swiss

 

Testo fornito da Rita Beltrami, Capo Ufficio dell’orientamento scolastico e professionale del Cantone Ticino
Fonte: Technoscope 3/21: Costruire il mondo di domani. Technoscope è la rivista tecnica della SATW rivolta ai giovani.

 

 

Ultima modifica: 12.11.2021
Creato: 17.11.2021
Di più