Cellule e molecole

Cromosoma 15: Doppio è meglio

Negli esseri umani ogni cromosoma è presente due volte - l'essere umano è un diploide. Cariogramma di una ragazza. Immagine: Piolinfax/Wikimedia Commons, CC-Lizenz

Noi possediamo due copie della maggior parte dei nostri geni, una su ogni cromosoma. Una delle due è stata ereditata dal padre, l'altra dalla madre. Questa duplicazione è saggia, perché la copia può sempre rimpiazzare un gene difettoso, cosicché un solo errore su una copia del gene non porta ad alcun inconveniente.

Spesso, le copie dei geni sono marcate chimicamente. Questo significa che esse sono diversamente attive se provengono dalla madre o dal padre. Un esempio particolarmente buono di questa marcatura concerne due geni situati sul cromosoma 15.

Su questo cromosoma si trova un gene per il quale solo la copia ereditata dal padre è attiva. A fianco di questo gene ce n'è un altro, per il quale avviene il contrario: solo la copia materna è attiva.

Video sul tema

Creato: 26.04.2016

Questo articolo è stato importato automaticamente dal nostro vecchio sito. Si prega di segnalare eventuali errori di visualizzazione a redazione(at)simplyscience.ch. Grazie per la collaborazione!

Il contenuto proviene dall’ex sito internet gene-abc.ch, che è stato integrato nel sito internet di SimplyScience.ch nel gennaio 2016. Geni ABC era un’iniziativa del Fondo Nazionale Svizzero per la ricerca scientifica e viene mandato avanti dalla fondazione SimplyScience.

Di più