Cellule e molecole

Cromosoma 23 : I cromosomi sessuali

I cromosomi sessuali determinano se l'embrione diventerà una ragazza o un ragazzo. Immagine: CanStockPhoto

Che cosa fa di un uomo un uomo e di una donna una donna?

L'embrione si sviluppa a partire da un ovulo fecondato. All'inizio non è costituito che da qualche cellula, ma dopo solo cinque settimane tutte le parti del corpo sono presenti: si possono vedere gli occhi, il cuore e i polmoni. Dopo due mesi, gli organi sessuali del piccolo feto sono sulla strada dello sviluppo in pene e testicoli, oppure in vagina e ovaie.

Evidentemente, gli organi sessuali che si svilupperanno dipendono dalla presenza o dall'assenza del cromosoma Y nelle cellule dell'embrione. Con un cromosoma Y, l'embrione diventerà un bambino, mentre con due X crescerà una bambina.

Sry: la regione del cromosoma Y che determina il sesso

Probabilmente è solo una piccola parte del cromosoma Y che definisce il sesso maschile. Il gene Sry ha un ruolo primario, dato che si tratta della regione del cromosoma Y che determina il sesso dell'individuo. Sorprendentemente, infatti, in assenza del gene Sry si sviluppano automaticamente gli organi sessuali femminili. Saranno quindi bambine a nascere!

Solo con il gene Sry si possono sviluppare gli organi sessuali maschili. Il cromosoma Y contiene solo pochi geni, che però sono determinanti. Alcuni geni localizzati sul cromosoma Y influenzano la crescita. Per questo motivo gli uomini sono, in media, più grandi delle donne.

In alcuni animali ci sono sistemi diversi

Il sesso di molti animali non è determinato da XX e XY come negli esseri umani.

Per gli uccelli, per alcuni pesci e per certi insetti come le farfalle il sistema è diverso. In questi casi non è lo spermatozoo che decide il sesso della progenie, ma l'ovulo. (ricorda: nell'essere umano l'ovulo contiene sempre una X, ma lo spermatozoo può contenere una X o una Y).

Nelle api e le formiche non c'è alcun cromosoma sessuale. Sorprendentemente, i maschi si sviluppano da ovuli non fecondati. Le loro cellule hanno quindi solo metà dei cromosomi rispetto a quelle delle femmine!

In alcuni insetti, come nelle cavallette, non esiste il cromosoma Y. Una X significa maschio, mentre due femmina.

Video sul tema

Creato: 26.04.2016

Questo articolo è stato importato automaticamente dal nostro vecchio sito. Si prega di segnalare eventuali errori di visualizzazione a redazione(at)simplyscience.ch. Grazie per la collaborazione!

Il contenuto proviene dall’ex sito internet gene-abc.ch, che è stato integrato nel sito internet di SimplyScience.ch nel gennaio 2016. Geni ABC era un’iniziativa del Fondo Nazionale Svizzero per la ricerca scientifica e viene mandato avanti dalla fondazione SimplyScience.

Di più